Comune di Santo Stefano del Sole Comune di Santo Stefano del Sole paese
  Esplora il sito

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 



  Altre informazioni
· Privacy
· Note legali
· Elenco siti tematici
    Il centro abitato
 Sei qui: Il Comune Insediamenti abitativi Il centro abitato
Il centro abitatoIl centro abitato è situato in collina. L’impianto urbanistico è molto semplice. Dalla Piazza del Sole, centro del paese, si diramano in direzioni opposte due strade che ne costruiscono l’asse principale. Da esso si dipartono i vicoletti e le stradine secondarie. Le case, l’una appoggiata all’altra seguono il movimento dolce della collina che da Castelluccio scende a Piedicasale per poi risalire fino a Capocasale. Esse, con i colori pastello delle facciate e delicati dei tetti, fanno bella vista tra le vigne e gli oliveti che lentamente cedono il posto ai castagneti ed alla vegetazione montana. Sono sempre inondate dalla luce del sole: dal mattino quando si leva dal Monte Faggeto fino a sera quando tramonta alle spalle di Montevergine. I vicoletti stretti di Capocasale, che salgono verso la Costa, immersi nel silenzio, fanno rivivere il sapore di una vita semplice scandita ancora da un ritmo naturale. Non di rado sono invasi dai profumi che vengono dalle case e che sanno di una cucina fatta di cose semplici, buone e genuine. La lunga scala che dal Ponte sale all’aia di Castelluccio fa respirare a chi la percorre un sapore di antico. Nel mezzo del centro abitato la Piazza del Sole, con i suoi tre tigli secolari, si apre sulla Valle del Sabato, bianca in primavera perché coperta dai fiori dei ciliegi, verde d’estate per la vegetazione ricca e rigogliosa.


 
indietro
  Cerca nel sito

Inserisci il testo da cercare



Albo pretorio online
Turismo Santo Stefano
PEC
IBAN
Ufficio Relazioni con il Pubblico

Imu Tasi 2016
PEC

  Area Privata

Nome utente
Password




Registrati ora!!!


  Link utili
· Il meteo
· Irpinia Oggi
· Corriere dell'Irpinia
· Irpinia News


 P. IVA 00281060640Totale Visitatori: 1812    Area Riservata